martedì , 5 Marzo 2024
Importante

Paul Scholes: “L’ultima cosa che voglio è che lo United si accontenti”

All’indomani del week end che ha visto il Manchester United approdare in finale di FA Cup contro il Crystal Palace, Paul Scholes, uno dei grandi senatori del Manchester nell’era Ferguson, ha rilasciato una dichiarazione che, probabilmente, farà discutere.

“L’ultima cosa che vorrei per il Manchester United è che siano felici se finissero quarti in campionato e vincessero la FA Cup. Di solito, è quello che fa l’Arsenal”.

La frase espressa dal ragazzo nato a Salford è sicuramente una di quelle che non passa inosservata. Non è un segreto che lui, così come Rio Ferdinand, non vedano di buon occhio il lavoro svolto da Louis Van Gaal e la paura di Scholes è che lo United inizi a valutare come ‘positive’ le annate in cui si conquista il posto in Champions e, al massimo, si vince la FA Cup.

Al netto delle stagioni post Sir Alex Ferguson, se il Manchester United dovesse vincere la Coppa e conquistare il quarto posto, dove al momento sono appaiate City e Arsenal, ci sarebbero tutte le motivazioni per giudicare questa annata come positiva. Per come è stata costruita la squadra e per i molti passi falsi commessi in campionato, tornare a sollevare la FA Cup dopo l’ultima conquistata nella stagione 2003-2004, sarebbe certamente un motivo di gioia per i milioni di sostenitori dello United sparsi in giro per il mondo.

Persino la conquista del quarto posto, con l’esclusione perciò di una tra Arsenal o Manchester City sarebbe una buona soddisfazione dopo che, per tutta la stagione, i tifosi dello United non hanno mai potuto sognare neanche lontanamente una concreta lotta per il titolo.

Dall’altra parte però le dichiarazioni di Paul Scholes non possono che far scattare un piccolo campanello d’allarme nella mente di tifosi e addetti ai lavori dello United. Perché se è vero che dopo l’addio di Ferguson nessuno si aspettava che i red devils tornassero a vincere immediatamente, non si può neanche ignorare il fatto che in questi tre anni lo United non si sia mai attrezzato nemmeno per competere alla lotta per la Premier. I troppi errori commessi in fase di mercato e le mancate idee su una ricostruzione sana e decisa del club hanno portato ad un anno d’inferno fuori dall’Europa e ad una eliminazione prematura in Champions contro squadre sicuramente alla portata del Manchester United.

La vera speranza, per i tifosi dei diavoli rossi, è che la stagione attuale si concluda centrando gli unici due obiettivi rimasti, la FA Cup e il quarto posto in campionato, per poi ripartire l’anno prossimo con le ambizioni cui era abituato Paul Scholes e a cui erano abituati tutti i tifosi dello United: la vittoria della Premier League.

Federico  Santoro

Bio di Federico Santoro

Tifoso del Manchester United since 1992.

Guarda anche

Biglietti disponibili per la stagione 2021/22!

Ci siamo! Dopo una lunga attesa, finalmente è possibile tornare a sentirci ancora più vicini …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *