giovedì , 19 ottobre 2017
Importante

I ringraziamenti di Red Army Italy a tutti i tifosi dello United

cropped_2017-05-24T205745Z_138661065_MT1ACI14797879_RTRMADP_3_SOCCER-EUROPA-FINAL - CopiaQuella appena conclusa è stata una stagione molto lunga: ben 64 partite totali giocate, tanti momenti difficili, ma anche tre trofei da poter festeggiare e un finale glorioso. Un’altra stagione che abbiamo avuto la fortuna di vivere insieme a voi, sempre vicini alla squadra e sempre pronti a sostenerla incondizionatamente. Questa è la nostra dedica per voi e per tutti i tifosi italiani del Manchester United.

Il Manchester United negli anni post-Sir Alex Ferguson è stato protagonista di tanti cambiamenti: si sono avvicendati tre manager diversi – quattro, contando la piccola parentesi di Ryan Giggs come giocatore-allenatore – e la società ha preso decisioni che non a tutti i tifosi sono piaciute, sia per quanto riguarda il calciomercato che per la scelta degli allenatori.

Abbiamo dovuto digerire sconfitte inaspettate e talvolta umilianti, sopportare di vedere altri club trovarsi al vertice sia in ambito nazionale che europeo, abbiamo dovuto accettare l’addio di determinati giocatori o il loro inaspettato insuccesso, abbiamo dovuto sopportare tanti sfottò degli amici per gli scarsi risultati del nostro club e l’incessante pioggia di critiche da parte dei media, talvolta giuste e in altri casi eccessive. Abbiamo conosciuto fino in fondo il lato oscuro del tifare una squadra di calcio.

Mollare sarebbe stato facile. Viviamo in un Mondo dove spesso tante persone trovano facilmente scuse anche per giustificare scelte più serie dello smettere di seguire e/o tifare una squadra, ma voi no; voi siete sempre rimasti accanto alla squadra e accanto a noi di Red Army Italy, mostrando tutta la vostra passione e il vostro affetto nei confronti della squadra e del nostro supporters club.

La vittoria della UEFA Europa League è mia e anche vostra: è la vittoria di tutti noi tifosi che non abbiamo mai mollato la squadra, che abbiamo scelto di sostenerla mantenendo sempre viva nel nostro cuore quella fiammella di speranza, anche quando abbiamo visto la squadra sprofondare nel baratro o ritrovarsi vicino al fallimento totale di una stagione e di tutte le aspettative che un grande club come il nostro, nel bene o nel male, si trascina dietro. Perché il nome del Manchester United, inevitabilmente, è sempre accompagnato dall’aspettativa di vedere una squadra forte e vincente.

È stato un onore e un grandissimo piacere. sia per me che per gli altri miei compagni dello staff, condividere la gioia di Mercoledì insieme a voi, di poter avere qualcuno con cui condividere un momento e una passione che solo chi sa cosa significa tifare Manchester United può comprendere fino in fondo. A rendere più grandi gioie come quella della vittoria della UEFA Europa League è il fatto che sono momenti che non rendono solo felice te, ma anche tutte le altre persone che, insieme a te, hanno sofferto e tifato per tutto il corso della stagione. Si tratta di una vittoria e di un ricordo che vivi insieme alla tua famiglia calcistica.

Spesso, come capita anche nelle migliori famiglie, è successo che molti di noi si sono ritrovati protagonisti di discussioni accese, presi dalla delusione e dalla rabbia che scaturisce da un brutto momento o dalla paura di vedere lo United fallire i propri obiettivi. Ma, nonostante ciò, non ci siamo mai divisi e abbiamo avuto la forza di guardare avanti, tifando tutti insieme la squadra fino alla fine. E, per questo, vi ringrazio di cuore: vi ringrazio per tutta la passione che ci mettete, anche nelle discussioni in cui io stesso ho avuto qualche screzio con qualcuno.

In una grande famiglia è lecito e giusto, oltre che normale, che ci siano punti di vista differenti su cosa dovrebbe fare la squadra, su un determinato giocatore, sul manager o in generale sul futuro. Ma una vera famiglia dimostra di saper restare unita anche in momenti del genere: e la nostra ha sempre superato i momenti difficili. Ho tanta stima di tutti voi per l’amore che avete dimostrato nei confronti del club. Si possono avere idee anche molto diverse, ma i veri tifosi avranno sempre la mia stima incondizionata.

Infine, non posso non ringraziare i miei compagni dello staff per il grande lavoro svolto. Anche se alcuni di loro non amano molto apparire, fanno un lavoro di vitale importanza e che permette a Red Army Italy di essere ciò che conoscete tutti. Penso a Nello, che cura egregiamente tutti gli aspetti tecnici e brucatici del supporters club, che ha anche saputo dare una forma grafica apprezzabile al sito e a tutti i contenuti che ho e che abbiamo pubblicato nel corso degli anni. Penso a Cristina, che gestisce ottimamente l’aspetto economico del club e che ci aiuta spesso anche in altri ambiti con i suoi consigli e la sua esperienza. Penso a Maria, entrata dentro Red Army Italy inizialmente per gestire soltanto il nostro account ufficiale di Twitter, ma che si è rivelata anche una risorsa fondamentale per il blog. Penso ad Andy, sempre puntuale nell’aggiornarvi in tempo reale tramite la nostra pagina Facebook degli avvenimenti che riguardano la squadra. Penso, infine, anche a Giuseppe, in arte Tuc, che si prende carico ogni anno di organizzare la squadra che ci rappresenta al torneo fra Supporters Club di Milano e che ci aiuta anche sul sito quando è richiesto.

Se qualcuno di voi sente di dover ringraziare qualcuno, vorrei che ringraziaste loro soprattutto. Danno sempre tutto affinché la nostra grandissima famiglia italiana del Manchester United cresca sempre di più e, personalmente, ritengo che meritino gli elogi a cui hanno sempre rinunciato lavorando nell’ombra. Grazie mille, Compagni di Staff!

E grazie a voi membri di Red Army Italy. Vi aspettiamo anche per la prossima stagione e vi ricordiamo che la campagna iscrizioni per far parte di Red Army Italy per la stagione 2017/2018 è già aperta. Per qualsiasi informazione, contattateci pure tramite messaggio privato sulla nostra pagina Facebook, o contattandoci al numero e/o all’indirizzo e-mail che trovate sul sito. Vi aspettiamo in tanti anche quest’anno… Glory, glory Man United!

Marco Antonucci
Presidente di Red Army Italy

Bio di Marco Antonucci

Foto del profilo di Marco Antonucci
Presidente e caporedattore di Red Army Italy, tifoso del Manchester United da oltre dieci anni. Mancuniano nell'anima.

Guarda anche

7EFA215F237B43AEB521CC959DF2D3C3

Rinnovo Official Membership per la stagione 2017/2018

Il Manchester United ha comunicato le modalità di rinnovo dell’Official Membership in vista della stagione 2017/2018: sarà …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *