giovedì , 14 Novembre 2019
Importante

Evra: “Potrei tornare allo United”

Patrice Evra ha chiarito di non essere ancora ufficialmente tornato a far parte del club, ma rivela di aver avuto dei colloqui con la dirigenza del Manchester United e che sarebbe pronto a mettersi in gioco se gli venisse dato un ruolo adatto per risollevare le sorti della squadra.

L’ex terzino francese, protagonista di numerosi successi nell’ultima parte della gestione di Sir Alex Ferguson, è parso più che disponibile a mettersi in gioco come possibile membro della dirigenza del club.

Una possibilità che sembra essere tutt’altro che remota, visto che la stessa dirigenza dei Red Devils starebbe prendendo in seria considerazione questa ipotesi.

“Mi sono ritirato cinque mesi fa e pensavo che adesso, forse, mi sarei goduto la vita, ma ho deciso di prendermi la licenza per allenare con il Manchester United”, ha dichiarato durante la trasmissione Monday Night Football su Sky Sports.

“Ma voglio chiarire – dato che alcune persone pensano che io lavori già nello United – che no, non lavoro nel club, anche se ci sono stati alcuni colloqui. Ma, al momento, sto soltanto prendendo la mia licenza. So che sarebbero tutti felici di vedermi tornare nel club.”

“Sto avendo dei colloqui importanti dietro le quinte e decideremo se lavorerò nel club occupando un determinato ruolo oppure no. Vedremo. Non puoi fare tutto nella vita, ma mi piacerebbe avere un ruolo in cui posso realmente rendermi utile.”

“Se tornerò al club, non sarà solo per metterci la faccia, ma per assicurarmi che il club torni ad essere il migliore al Mondo. Da giocatore, ho sacrificato la mia vita per avere successo nel club. Non so che ruolo potrei avere, ma sarei pronto a sacrificarmi ancora.”

Marco Antonucci

Bio di Marco Antonucci

Presidente e caporedattore di Red Army Italy, tifoso del Manchester United da oltre tredici anni. Mancuniano nell'anima.

Guarda anche

Lo United torna a brillare e vince anche a Norwich

Seconda vittoria consecutiva in trasferta per il Manchester United, che batte al Carrow Road i …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *