martedì , 23 aprile 2019
Importante

Ufficiale: Solskjær diventa manager dello United in modo definitivo

iIl Manchester United ha annunciato che Ole Gunnar Solskjær, caretaker manager dal 19 Dicembre 2018 e leggenda della squadra da giocatore, è stato nominato manager del club a tempo pieno con un contratto di tre anni.

Solskjær – che, da calciatore, ha raccolto 366 presenze e realizzato 126 goal dal 1996 al 2007, allenando anche le Reserves dello United fino al 2010 – era stato scelto come caretaker manager quattro mesi fa, vincendo le sue prime 8 partite in carica e vincendo finora, nel complesso, ben 14 dei 19 match alla guida del Manchester United, collezionando più punti di qualsiasi altra squadra in Premier League.

Lo United, in questo lasso di tempo, ha anche compiuto una vera e propria impresa in UEFA Champions League, battendo il Paris Saint-Germain per 3-1, a Parigi, ribaltando lo 0-2 della sfida d’andata e qualificandosi per i quarti di finale. Così come notevoli sono state anche le vittorie del Wembley Stadium contro il Tottenham Hotspur in Premier League e i successi in casa di Arsenal e Chelsea nella Emirates FA Cup.

“Dal primo giorno in cui sono arrivato, mi sono sentito a casa in questo club speciale”, ha dichiarato Solskjær. “È stato un onore essere un giocatore del Manchester United e, poi, iniziare la mia carriera da allenatore qui. Gli ultimi mesi sono stati fantastici e voglio ringraziare i coach, i giocatori e lo staff per il lavoro svolto finora. Questo è il lavoro che ho sempre sognato e sono entusiasta di avere la possibilità di guidare il club a lungo termine e spero di portarlo ad avere quei successi che meritano i nostri fantastici tifosi.”

Ed Woodward, vice presidente esecutivo del Manchester United, ha dichiarato: “Sin da quando è arrivato come caretaker manager a Dicembre, i risultati prodotti da Ole parlano da soli.”

“Ancora più delle performance e dei risultati, Ole ha portato con sé grande esperienza, sia come giocatore che come allenatore, unita al desiderio di dare delle possibilità ai giocatori più giovani e ad una profonda conoscenza della cultura del club. Tutto ciò significa che è la persona giusta per guidare il Manchester United.”

“Voglio ringraziare Ole e lo staff tecnico per tutto ciò che hanno fatto finora e complimentarmi con lui per questa nomina pienamente meritata. Potrà contare sul sostegno dei tifosi e di tutti coloro che fanno parte del club, mentre cercherà di portarci dove meritiamo di essere e di costruire la prossima fase della nostra storia.”

Marco Antonucci

Bio di Marco Antonucci

Foto del profilo di Marco Antonucci
Presidente e caporedattore di Red Army Italy, tifoso del Manchester United da oltre tredici anni. Mancuniano nell'anima.

Guarda anche

IMG_20190303_173357

Ufficiale: Pogba tornerà alla Juventus a fine stagione

Come un fulmine a ciel sereno, il Manchester United e Paul Labile Pogba, con un …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *