martedì , 23 aprile 2019
Importante

Mata e il ricordo della sua doppietta di Anfield: “Uno dei momenti più felici della mia carriera”

ST_20160304_UNITED04_2113184A pochi giorni di distanza dal quarto anniversario della vittoria di Anfield contro il Liverpool, che lo vide protagonista di una fantastica doppietta, Juan Mata ricorda con gioia quei momenti e si dice fortunato di averli potuti convidere con i tifosi del Manchester United.

Il centrocampista offensivo spagnolo ha anche speso un pensiero nei confronti del suo ex manager Louis van Gaal, che ha recentemente annunciato il proprio ritiro dal mondo del calcio.

Ecco il post comparso oggi su juanmata8.com:

“Ciao a tutti, stiamo per iniziare il tratto finale di stagione. Avremo a disposizione meno di due mesi per terminare la stagione nel miglior modo possibile, e non vediamo l’ora di tornare in azione contro il Watford questo Sabato all’Old Trafford.

Riguardo le sessioni di allenamento, questa settimana è stata molto positiva per me. Ho sfruttato al meglio la possibilità di tornare al top della forma dopo il mio rientro in FA Cup di poco tempo fa. Mi sento bene e non vedo l’ora di fare tutto ciò che posso per aiutare la squadra il più possibile.

Nella scorsa settimana, molti di voi mi hanno ricordato che sono trascorsi quattro anni da quella vittoria ad Anfield, dove ebbi la fortuna di segnare due volte. Ne è passato di tempo, ma posso dire, senza dubbio, che fu uno dei momenti più felici della mia carriera.

Tutto andò bene quel giorno… I passaggi, i tocchi di palla, il primo goal e, poi, anche il secondo… I nostri tifosi erano nell’angolo dove festeggiammo [la mia seconda rete]. Uno sceglie di diventare un calciatore per momenti come quelli, la cosa più speciale è vedere l’effetto che hanno [momenti simili] su tante persone, dà un senso a tutto quanto. Fu un giorno indimenticabile.

Dopo una settimana di calcio internazionale, voglio congratularmi con la Nazionale Spagnola per aver iniziato il proprio percorso di qualificazione ai Campionati Europei con una vittoria. Avrebbero meritato di faticare di meno e hanno giocato con uno stile che mi piace.

Ha fatto il proprio debutto Jaime Mata, con il quale non ho alcun legame di parentela (da quanto so), ma sono stato felice di vederlo giocare [in nazionale] dopo una carriera piena di dedizione e di pazienza. Lo stesso vale per Sergio Canales, che ha dovuto superare una lunga serie di infortuni. È un esempio e un grande giocatore. Se lo merita.

Devo anche menzionare la partenza dell’Inghilterra. Oltre ai tanti goal segnati, stanno costruendo qualcosa di buono. Abbiamo già visto molte cose positive nella Coppa del Mondo con Gareth Southgate ed è chiaro che, insieme a diversi talenti della nuova generazione, stanno formando una squadra davvero competitiva.

Infine, Louis van Gaal ha annunciato il suo ritiro di recente. Gli auguro il meglio per il prossimo capitolo della sua vita e vorrei ringraziarlo per il tempo che abbiamo speso insieme (inclusa la già citata partita di Anfield).

È stato un allenatore fantastico, una persona sensibile e onesta, nonostante sembri duro dall’esterno, un uomo con dei principi e una grande persona. Grazie, Louis, ti auguro il meglio.

Abbracci, Juan.”

Marco Antonucci

Bio di Marco Antonucci

Foto del profilo di Marco Antonucci
Presidente e caporedattore di Red Army Italy, tifoso del Manchester United da oltre tredici anni. Mancuniano nell'anima.

Guarda anche

IMG_20190303_173357

Ufficiale: Pogba tornerà alla Juventus a fine stagione

Come un fulmine a ciel sereno, il Manchester United e Paul Labile Pogba, con un …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *