martedì , 26 marzo 2019
Importante

Mata: “Immeritata la sconfitta con l’Arsenal, ma guardiamo già avanti”

22675716-soccer-england-mun-livJuan Mata pensa che il risultato dell’Emirates Stadium, che ha visto il Manchester United subire un 2-0 dall’Arsenal, sia stato piuttosto ingiusto e che la squadra abbia giocato meglio di quanto suggerisce il punteggio finale.

Il centrocampista offensivo spagnolo è convinto che i suoi compagni di squadra siano tornati da Londra immeritatamente senza neanche un punto, ma è parso comunque positivo in vista dei prossimi impegni.

Ecco il suo tradizionale post settimanale su juanmata8.com:

“Oggi vi scrivo dalla casa di Manchester. È stata un’altra settimana diversa, senza poter giocare, ma ci sono diverse ragioni per sentirsi ottimisti.

Venerdì ho potuto lavorare un po’ in campo e il mio recupero sta procedendo come speravo. Spero di potermi riunire presto alla squadra.

Ho anche visto la gara dell’Emirates [Stadium] da casa. Una sconfitta indesiderata, ma che deve essere ridimensionata. Credo che meritassimo di più contro l’Arsenal.

In particolare nel secondo tempo, abbiamo cercato il pareggio, ma, una volta segnato il rigore [dall’Arsenal], il compito è diventato molto più difficile. Va ricordato che giocavamo contro una grande squadra, sul loro campo, ma credo davvero che meritassimo qualcosa di più di una sconfitta per 2-0.

È stata la prima sconfitta con Ole [Gunnar Solskjær] nelle competizioni nazionali (Premier League e FA Cup), dove eravamo imbattuti da 15 partite. Nonostante questa delusione, continueremo ad andare avanti con la motivazione di voler tornare a vincere, e lo faremo con fiducia.

Per finire di parlare della scorsa settimana, dobbiamo discutere, ovviamente, anche di Parigi. È qualcosa di difficile da descrivere a parole. Una notte storica. Recuperare un 2-0 è difficile, ma farlo contro un avversario come il PSG lo è ancora di più.

Questa notte magica rappresenta la grandezza del Manchester United e verrà ricordata, senza dubbio, per sempre nella storia del club. Non vediamo l’ora di giocare nei quarti di finale.

Ma prima dobbiamo guardare al futuro e non al passato. Questa settimana torna la FA Cup. Abbiamo già dovuto affrontare diverse partite difficili in questa competizione e la visita in casa dei Wolves, questo Sabato, non sarà diversa.

Vogliamo arrivare nelle semifinali di un torneo davvero molto speciale per tutti, e per riuscirci dovremo fornire un’ottima prestazione contro degli avversari che stanno vivendo una grande stagione.

Vi ringrazio per i vostri messaggi e spero trascorriate una bella settimana. Continuerò a fare tutto ciò che posso per tornare in forma il prima possibile.

Abbracci, Juan”

Marco Antonucci

Bio di Marco Antonucci

Foto del profilo di Marco Antonucci
Presidente e caporedattore di Red Army Italy, tifoso del Manchester United da oltre tredici anni. Mancuniano nell'anima.

Guarda anche

image

Giggs risponde a Ibrahimović: “Abbiamo giocato più di 2.000 partite con lo United, ma lui ne sa di più…”

Zlatan Ibrahimović ha lanciato nei giorni scorsi un’accusa piuttosta dura nei confronti della Class of ’92, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *