mercoledì , 22 maggio 2019
Importante

Solskjær: “Non meritavamo di perdere, ma ci rifaremo”

Arsenal FC v Manchester United - Premier LeagueOle Gunnar Solskjær ritiene che il Manchester United non meritasse la sconfitta nell’incontro con l’Arsenal dell’Emirates Stadium, ricordando le tante occasioni da goal costruite dai suoi.

Il manager norvegese reputa più che buona la prestazione della squadra e pensa anche che il calcio di rigore concesso ai Gunners sia stato un po’ troppo generoso.

Ecco i punti chiave delle sue interviste nel dopo-gara, rilasciate a Sky Sports e alla BBC Sport.

Sconfitta immeritata
“Siamo partiti lenti e, forse, è stato un contraccolpo della serata di Mercoledì [contro il PSG], non saprei. Oggi sembravamo in letargo nei primi 10/15 minuti, ma non si può dire che sia stata una gara che meritavamo di perdere. Abbiamo creato delle occasioni, questo è il punto. Abbiamo creato cinque grandi occasioni, abbiamo colpito due volte il montante. Per esempio, abbiamo creato più occasioni oggi rispetto a quando li abbiamo battuti qui in FA Cup. Oggi abbiamo giocato una partita migliore rispetto a quella precedente, ma ciò non aiuta comunque quando il risultato è come quello di oggi. Quando hanno segnato il primo goal, la gara è cambiata. La prestazione è stata buona, il risultato deludente.”

La prestazione di David de Gea
“È deluso ogni volta che concede un goal perché è un portiere di classe mondiale. La palla [sul tiro di Granit Xhaka] si è spostata in modo così strano e, quando lo vedi in TV, sembra uno tiro che va verso la sinistra di David [de Gea] e, poi, cambia direzione.  Come uno di quei tiri ad effetto brasiliani. È stato un bel tiro ed è stato l’unico che hanno fatto nel primo tempo.”

Il rigore dell’Arsenal
“Non penso fosse rigore. L’arbitro ha dovuto prendere una decisione, ma Jon Moss potrebbe restare deluso quando rivedrà di nuovo l’episodio.”

Gli infortuni e il calendario hanno creato dei problemi?
“No, non proprio. Oggi è stata una di quelle gare dove il primo goal ne condiziona l’andamento. Hanno segnato il primo e dopo, forse, ci hanno permesso di tenere palla più di quanto volessero. Penso che abbiamo creato delle grandi occasioni, ma non le abbiamo sfruttate. A volte, ti capita da attaccante. So meglio di chiunque altro che si possono sbagliare delle occasioni.”

Testa alla Emirates FA Cup
“Finora è stato fantastico [il nostro andamento], ma oggi abbiamo toccato il punto più basso [della mia gestione] perché abbiamo perso e perché abbiamo mancato l’occasione di mettere pressione agli Spurs. Abbiamo vinto partite che non meritavamo di vincere e oggi abbiamo perso una partita che non meritavamo di perdere. Speriamo di farci trovare pronti per i Wolves in FA Cup nella prossima settimana.”

Marco Antonucci

Bio di Marco Antonucci

Foto del profilo di Marco Antonucci
Presidente e caporedattore di Red Army Italy, tifoso del Manchester United da oltre tredici anni. Mancuniano nell'anima.

Guarda anche

960

Martial e Lindelöf disponibili per il Wolverhampton

Buone notizie per il Manchester United per il turno infrasettimanale di Premier League contro il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *