sabato , 4 Aprile 2020
Importante

I tifosi, il dodicesimo uomo in campo

61D47AC1-CBA5-411D-8EBD-97CC48942880-872x1000Ole Gunnar Solskjær è stato sopraffatto dalla qualità del tifo dei fedeli del Manchester United, mentre la sua squadra ha lottato valorosamente per rivendicare un punto ben meritato contro il Liverpool, ieri pomeriggio all’Old Trafford.

L’allenatore ha dovuto sprecare nel primo tempo tutti i cambi a sua disposizione con Ander Herrera, Juan Mata e Jesse Lingard tutti infortunati. Anche Marcus Rashford ha accusato un colpo, a pochi minuti dal calcio d’inizio, ma ha dovuto continuare a giocare fino alla fine del match.

Nonostante tutti questi imprevisti, lo United è arrivato più volte vicino a sbloccare la situazione con Lingard, Chris Smalling e Rashford, mentre il Liverpool ha dato pochi problemi a David de Gea.

LA TIFOSERIA È STATA FANTASTICA
“Oggi abbiamo visto lo spirito di squadra e l’unità del Man United, noi e i tifosi, tutti insieme. Devo dire che elogiamo sempre i tifosi di casa quando otteniamo una vittoria, ma oggi sono stati proprio incredibili. Per tutti i 90 minuti. I tifosi sono stati il dodicesimo uomo in campo oggi.”

ABBIAMO AVUTO LE MIGLIORI OCCASIONI
“Siamo usciti da questa partita con dei dati positivi alla mano. Non ricordo una sola parata impegnativa fatta da David [de Gea], quindi li abbiamo tenuti a bada e, probabilmente, abbiamo creato una o due occasioni importante, in cui avremmo potuto facilmente segnare. Chris [Smalling], se fosse stato un attaccante, avrebbe concretizzato anche la sua chance. L’occasione di Jesse [Lingard], prima del suo infortunio, è stata la più grande.”

SPIRITO DI SQUADRA
“Abbiamo una buona squadra, una squadra forte. I giocatori arriveranno e vogliono fare un lavoro. Lo si può vedere anche dallo spirito di squadra nello spogliatoio dopo [le partite]. Sappiamo che non abbiamo giocato particolarmente bene, ma abbiamo difeso in maniera ostinata e da squadra.”

RASHFORD, IL GUERRIERO
“Marcus è stato un guerriero e lui è un mancuniano e sa cosa significa questa partita. Abbiamo dovuto tenerlo in campo, perché avevamo già effettuato tre cambi. Sembrava che fosse nei loro piani colpirlo, perché continuavano a prenderlo a calci fin dal primo minuto. Se questo non è un accumulo di falli, non lo so. Ma è rimasto in piedi. La sua caviglia era, però, molto gonfia, quindi è stato un atteggiamento fantastico da parte sua. È arrabbiato, a causa di tutti falli che ha subíto.”

IL MARCHIO DI MCTOMINAY
Scotty ha giocato in modo impeccabile. Ha già giocato partite importanti e ha una mentalità da big match. È un ragazzo dell’Academy che ha accettato di mettersi in gioco quando l’ho chiamato in causa.”

COMPLIMENTI ALLA DIFESA
“Chris [Smalling] e Victor [Lindelöf] sono dei difensori centrali fantastici e hanno difeso molto bene. Su Luke Shaw, quando hanno tolto [Mohamed] Salah e cercavano di segnare [per vincere la partita], ha saputo alzare l’asticella. Devo dire che sono molto contento della difesa. Sappiamo che dobbiamo fare meglio con la palla al piede. Possiamo giocare meglio, ma poi ho pensato che anche oggi Paul [Labile Pogba] sia stato eccezionale in questo.“

DI NUOVO IN AZIONE MERCOLEDÌ
“Bene, abbiamo perso alcuni giocatori per lesioni muscolari, ma abbiamo dei sostituti altrettanto bravi, quindi non preoccupatevi. Mercoledì sera avremo 11 giocatori in campo. Fortunatamente, abbiamo due giorni per recuperare [la condizione]. Michael [Carrick] potrebbe tornare ad indossare gli scarpini. La situazione non è così cattiva dall’avere bisogno perfino di me, ma faremo del nostro meglio. ”

Maria Russo

Bio di Maria Russo

Guarda anche

Rashford incanta a Londra, lo United batte ed elimina il Chelsea

Una doppietta di Marcus Rashford, arrivata grazie ad un calcio di rigore e ad un’autentica …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *