mercoledì , 17 gennaio 2018
Importante

Un magico Lingard e Lukaku trascinano lo United in FA Cup: Derby County sconfitto 2-0

Jesse+Lingard+Manchester+United+v+Derby+County+PMDly35xYt7xIl Manchester United batte il Derby County e si qualifica al prossimo turno della Emirates FA Cup. Quella che sembrava essere una serata stregata, fatta di pali colpiti e di grandi parate del portiere avversario, viene risolta dall’ennesima perla di un Jesse Lingard sempre più trascinatore e da un goal nel finale di Romelu Lukaku.

CRONACA

Il Manchester United comincia la sua avventura nella Emirates FA Cup 2017/2018 ospitando il Derby County, squadra militante nella Sky Bet Championship, e lo fa schierando diversi titolari in formazione, fra cui Paul Labile Pogba, Juan Mata, Jesse Lingard e Marcus Rashford.

La prima occasione della serata arriva dopo due minuti. Paul Labile Pogba si libera dei propri avversari con una splendida giocata, per poi servire Jesse Lingard che, però, manca la porta. Due minuti dopo, ci prova direttamente il centrocampista francese, ma partorisce un tiro che risulta del tutto innocuo per il portiere.

Al 5′, su una punizione battuta da Marcus Rashford, arriva anche il tentativo di testa di Ander Herrera, totalmente fuori misura. Altro tiro da fuori di Paul Labile Pogba all’8′, che manca di poco la porta.

Marcus Rashford mette un po’ paura al Derby County con due tentativi, nel giro di un minuto, fra il 17′ e il 18′, che terminano comunque fuori. Il secondo, finito sopra la traversa, davvero di poco. Un paio di minuti dopo, invece, è Scott Carson ad evitare il possibile vantaggio dello United con un ottima parata su un calcio di punizione di Juan Mata.

Arriva anche la prima occasione per il Derby County al 21′, con Marcus Olsson che chiama Sergio Romero ad una difficile parata con un colpo di testa. Successivamente, ci prova di testa anche il suo compagno Alex Pearce, ma mancando lo specchio della porta. Stessa sorte tocca ad un tiro da fuori di Sam Winnall al 27′.

Ambizioso tentativo anche da parte di Tom Lawrence alla mezz’ora di gioco, che cerca di sorprendere Sergio Romero cercando direttamente la porta su punizione. La palla, però, termina tribuna. Al 34′, Marcus Rashford si divora la palla del possibile 1-0 colpendo il palo, di testa, da una posizione in cui avrebbe potuto certamente fare di più.

Sfortunato Paul Labile Pogba al 41′, che batte in modo magistrale un calcio di punizione, vedendosi negare il goal da una grandissima parata del portiere. Dalla parte opposta, prima dell’intervallo, altro tentativo fuori misura di Tom Lawrence.

Archiviato un primo tempo godibile, ma privo di goal, José Mourinho prova a dare una scossa alla squadra, inserendo Romelu Lukaku al posto di Henrikh Mkhitaryan dopo l’intervallo.

La ripresa inizia con una grande occasione per gli ospiti, che vanno al tiro con Tom Huddlestone, bravo a raccogliere la respinta della difesa e ad indirizzare la palla verso la porta, ma trovando la deviazione di Luke Shaw, che rischia di cogliere impreparato Sergio Romero.

Lo United risponde creando una doppia occasione al 52′. Juan Mata calcia di potenza, all’altezza della lunetta, e trova la pronta respinta di Scott Carson, mentre in seguito Paul Labile Pogba tenta un sinistro che si perde ampiamente a lato. Un paio di minuti dopo, su un angolo battuto da Marcus Rahford, Romelu Lukaku gira a lato di testa un pallone che avrebbe potuto e dovuto tramutare in goal.

Al 58′, il Derby County va nuovamente vicino al clamoroso vantaggio con un ottimo tentativo dalla lunga distanza di Tom Lawrence, respinto in corner da Sergio Romero con una bella parata in tuffo. Un paio di minuti dopo, si mette in mostra anche l’altro portiere, Scott Carson, respingendo una potente conclusione di Paul Labile Pogba.

Imprecisa, invece, la conclusione di Jesse Lingard al 65′, che tenta invano di sorprendere il portiere con un tiro che termina alto. José Mourinho, a questo punto della partita, decide di giocarsi anche la carta Anthony Martial, il quale prende il posto di Juan Mata.

Paul Labile Pogba ancora pericoloso al 68′ con una conclusione a giro dal limite, che termina fuori davvero di un nulla. Successivamente, invece, è Marcus Rashford a sfiorare il goal in un paio di occasioni: nel primo caso è un ottimo intervento di Scott Carson a scongiurare il vantaggio dei Red Devils, mentre nel secondo è il palo, a portiere ormai battuto, a negare la gioia del goal al talento mancuniano.

Altra grande doppia occasione per i Red Devils al 76′: Jesse Lingard calcia di potenza da posizione ravvicinata, Scott Carson respinge con una grande parata e sulla respinta, a porta quasi sguarnita, Paul Labile Pogba ciabatta incredibilmente la conclusione e spedisce fuori.

José Mourinho si gioca l’ultimo cambio a propria disposizione, al 79′, puntando sulle doti aeree di Marouane Fellaini, il quale prende il posto di Marcus Rashford.

imageSembra una serata stregata per il Manchester United, ma ecco che a sbloccare il risultato ci pensa ancora una volta Jesse Lingard, con un’altra delle sue magie. il numero 14 dei Red Devils si esibisce in una splendida battuta al volo che si infila sotto l’incrocio dei pali, senza lasciare scampo al portiere e firmando il goal dell’1-0 all’83’.

Gli ospiti tentano una disperata reazione e cercano la porta dalla lunga distanza con Tom Huddlestone, ma la palla – deviata anche da Daley Blind – termina a lato.

Manchester+United+v+Derby+County+Emirates+DiVcig9nlL6xRed Devils chiudono definitivamente i conti all’89’ su azione di contropiede: Romelu Lukaku riceve palla a centrocampo e punta l’area di rigore avversaria, uno-due con Anthony Martial e conclusione parzialmente parata dal portiere, ma comunque vincente: 2-0 per il Manchester United e qualificazione al 4° turno in tasca.

I ragazzi di José Mourinho, dunque, tornano al successo all’Old Trafford, dopo i due passi falsi casalinghi in campionato e avanzano nella coppa più antica al Mondo.

Marco Antonucci

TABELLINO

Fa_cup.svg
The Emirates FA Cup – 3° Turno

Old Trafford – Manchester, United Kingdom – Venerdì 5 Gennaio 2018

AC4AD80054D44492A7FD375782AC9DB6  V1200px-Derby_County_crest.svg
Manchester United FC 2-0 Derby County FC
83′ Jesse Lingard, 89′ Romelu Lukaku

FORMAZIONI

Manchester United:
20 Sergio Romero; 2 Victor Lindelöf, 12 Chris Smalling, 17 Daley Blind, 23 Luke Shaw; 21 Ander Herrera, 6 Paul Labile Pogba [C]8 Juan Mata (66′, 11 Anthony Martial), 14 Jesse Lingard, 22 Henrikh Mkhitaryan (45′, 9 Romelu Lukaku); 19 Marcus Rashford (79′, 27 Marouane Fellaini).
Manager: José Mourinho

Derby County:
1 Scott Carson; 14 Andre Wisdom, 6 Richard Keogh [C]16 Alex Pearce, 29 Marcus Olsson; 31 George Thorne, 44 Tom Huddlestone, 19 Andreas Weimann, 10 Tom Lawrence (80′, 20 Mason Bennett), 7 Johnny Russell (77′, 26 Jamie Hanson); 17 Sam Winnall (63′, 23 Matěj Vydra).
Manager: Gary Rowett

Arbitro: Kevin Friend. Assistenti: Mick McDonough, Neil Davies. Quarto uomo: David Coote.

Cartellini gialli: Nessuno.

Cartellini rossi: Nessuno.

Spettatori: 73.889

STATISTICHE

28 Tiri totali 11
10 Tiri in porta 2
66% Possesso palla 34%
Falli commessi 12
Cartellini gialli 0
Cartellini rossi 0
Calci d’angolo 4
Calci di rigore 0
1 Fuorigioco 1

Bio di Marco Antonucci

Foto del profilo di Marco Antonucci
Presidente e caporedattore di Red Army Italy, tifoso del Manchester United da oltre dieci anni. Mancuniano nell'anima.

Guarda anche

Jesse+Lingard+Manchester+United+v+Derby+County+PktlmsqdMV4x

Lingard: “La pausa a Dubai ci ha fatto bene”

I giorni trascorsi a Dubai, secondo Jesse Lingard, si riveleranno utili al Manchester United per …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *