lunedì , 11 dicembre 2017
Importante

de Gea: “Contro l’Arsenal mi sentivo imbattibile”

David+de+Gea+Arsenal+v+Manchester+United+Premier+3T9Q0vn9aI_xDavid de Gea è stato protagonista di un’altra prestazione che resterà nella storia nel match contro l’Arsenal, difendendo la porta del Manchester United con una serie di parata memorabili. Lo stesso portiere spagnolo rivela di essersi sentito imbattibile.

Con 14 interventi totali compiuti durante la gara, de Gea ha anche stabilito il numero di parate ufficialmente mai registrato in una singola partita nella storia della Premier League.

L’ennesima prova della grande classe dell’estremo difensore iberico, diventato ormai il miglior portiere nel panorama calcistico mondiale, che non nasconde di essersi sentito fiducioso nel corso della partita.

Alla domanda se si sentisse imbattibile nel match contro l’Arsenal, postagli da MUTV nel dopo-gara, de Gea ha riposto:”A volte, cominci una partita facendo un’ottima parata, con delle buone sensazioni, ti senti così [imbattibile], ma abbiamo iniziato davvero bene la gara.”

“Abbiamo segnato due goal importanti ed è vero che, in seguito, abbiamo perso un po’ il controllo della gara, ma è stata una buona performance.”

Quando gli è stato chiesto quale fosse la sua parata preferita fra quelle fatte nel match, il portiere spagnolo ha risposto: “Probabilmente, la doppia parata che ho fatto quando stavamo vincendo 2-1 [su Alexandre Lacazette e Alexis Sánchez].”

“Credo che sia stata la parata più importante, ma, come ho già detto, l’intera squadra ha difeso molto bene e ha lottato per i tre punti.”

Un’altra parata davvero spettacolare è stata quella che de Gea ha dovuto compiere durante il recupero del primo tempo, evitando un clamoroso autogoal del compagno Romelu Lukaku.

“Sì, stava per segnare un autogoal!”, ha scherzato. “Ma ho parato quella palla e, in seguito, credo che lui abbia fatto un ottimo lavoro.”

Nel finale di partita, dopo l’espulsione di Paul Labile Pogba, lo United si è difeso in modo eroico dagli assalti finali dell’Arsenal, evitando che i londinesi riuscissero a riaprire i giochi.

“Probabilmente, ci siamo difesi meglio dopo che Paul [Labile Pogba] è stato espulso”, ha aggiunto. “Ci siamo difesi davvero bene, non credo che abbiamo creato molte occasioni [dopo l’espulsione], quindi i tre punti sono rimasti nelle nostre mani.”

“È stata una prestazione fantastica da parte della squadra, li abbiamo uccisi a livello difensivo e in contropiede, quindi sono davvero felice per i tre punti.”

Marco Antonucci

Bio di Marco Antonucci

Foto del profilo di Marco Antonucci
Presidente e caporedattore di Red Army Italy, tifoso del Manchester United da oltre dieci anni. Mancuniano nell'anima.

Guarda anche

nintchdbpict000369732626-e1512390346670

Lingard: “Manchester deve essere rossa”

Jesse Lingard è positivo in vista dell’atteso derby di domani contro il Manchester City, insistendo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *