martedì , 23 aprile 2019
Importante

Smalling: “Adoro i Tour Pre-Season negli USA, impari sempre tante cose”

hi-res-284460e01d35d79e79d63d8c35f8056a_crop_northChris Smalling non vede l’ora di prendere parte al Tour Pre-Season del Manchester United negli Stati Uniti d’America, dove affronterà avversari di spessore come il Real Madrid, il Barcelona e il Manchester City.

Il difensore inglese, rispondendo ad una serie di domande in un’intervista concessa a ManUtd.com, ha parlato di alcuni aspetti del viaggio negli USA che accompagnerà la squadra di José Mourinho nella preparazione per la stagione 2017/2018, sottolineando l’enorme attenzione che riceve la squadra anche nel continente americano.

Quando qualcuno dice “pre-season” cosa ti viene subito in mente?
“Il duro lavoro e il viaggiare, ma poter giocare a calcio in diversi paesi è una gioia. Le partite sono la cosa che preferisco del Tour.”

Cos’altro ti piace del Tour Pre-Season negli Stati Uniti?
“Vedere posti diversi e allenarsi in diverse strutture. È bello vedere e conoscere culture diverse nella vita e nello sport e questo ci capita spesso quando frequentiamo nuove strutture sportive, quindi è bello poter imparare anche piccole cose da queste esperienze.”

Troveremo Real Madrid, Barcelona e Manchester City fra le squadre che affronteremo nel Tour quest’anno: affrontare squadre simili che tipo di aiuto può dare nella preparazione per la nuova stagione?
“Sono il tipo di squadre con le quali avremo modo di testare le nostre capacità durante la Pre-Season. Ritrovare il ritmo affrontando avversari di questo calibro non può che farci bene per l’inizio di stagione.”

Sono gare che fanno sempre grande rumore, anche quando sono solo amichevoli?
“Sì, al 100%. Non importa se si tratta di un’amichevole o di un big match in Champions League, vuoi sempre vincere. La nostra mentalità è sempre la stessa in queste gare e in tutte quelle giochiamo.”

Cosa ricordi del tuo primo Tour negli USA del 2010?
“Ricordo che mi hanno stupito un sacco di cose. Vedere quanta gente veniva a vederci, anche durante gli allenamenti, era una cosa che non avevo ancora sperimentato prima. Vedere quanto sia grande il club e l’enorme base di tifosi che ha in tutto il Mondo è stato fantastico. Direi che il mio primo Tour è stato il mio preferito.”

Qual è la cosa che attendi di più del Tour di questa estate?
“Poter farne interamente parte perché la scorsa estate ho partecipato ai Campionati Europei con l’Inghilterra. Voglio semplicemente effettuare la preparazione pre-stagionale in modo completo ed essere pronto per l’inizio della nuova stagione.”

Qual è la tua città americana preferita?
“Los Angeles.”

Qual è il tuo sport americano preferito e qual è il tuo atleta statunitense preferito?
“Il basket e LeBron James.”

Qual è stata la migliore gara di un Tour Pre-Season nella quale hai giocato?
“Probabilmente quella contro il Liverpool a Miami [nel 2014], quando abbiamo vinto il torneo [International Champions Cup] dopo averlo battuto in finale. Concludemmo quel Tour Pre-Season da imbattuti, quindi fu una cosa bella per noi. Ed è sempre bello vincere un trofeo, ovviamente!”

Marco Antonucci

Bio di Marco Antonucci

Foto del profilo di Marco Antonucci
Presidente e caporedattore di Red Army Italy, tifoso del Manchester United da oltre tredici anni. Mancuniano nell'anima.

Guarda anche

IMG_20190303_173357

Ufficiale: Pogba tornerà alla Juventus a fine stagione

Come un fulmine a ciel sereno, il Manchester United e Paul Labile Pogba, con un …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *